11/05/12

I polifenoli

La famiglia dei polifenoli è costituita da circa 5 mila molecole prodotte dal metabolismo secondario delle piante. Sono antiossidanti naturali, capaci di contrastare l’azione dei radicali liberi. In base alla loro struttura molecolare possono essere divisi in tre grandi gruppi: fenoli semplici, flavoniodi e tannini. I flavonoidi sono ampiamente diffusi nelle piante e nelle loro componenti come nelle bucce dei frutti, nelle foglie, nella corteccia, nel legno, nelle radici.
Uno dei problemi legati all’assunzione dei polifenoli tramite l’alimentazione è la loro scarsa biodisponibilità: nei fluidi corporei umani, infatti, i polifenoli non sono presenti nella loro forma nativa, ma sotto forma di metaboliti, derivati da una massiccia metabolizzazione a livello dell’intestino e del fegato.
Oltre all’azione antiossidante, i polifenoli sottoposti a osservazioni in laboratorio, hanno dimostrato di svolgere un’azione di protezione cellulare dall’attacco di carcinogeni, di ridurre gli accumuli di colesterolo e piastrine, di contribuire in maniera significativa nella prevenzione delle malattie cardiovascolari (ictus, infarto) e di svolgere azioni antitrombotiche scongiurando il restringimento dei vasi sanguigni.
Negli alimenti sono presenti soprattutto nel (in particolare quello nero), nel vino, nei legumi, nella frutta e verdura fresca e nel cacao; anche se è da tenere presente che la cottura dei cibi abbatte notevolmente il contenuto polifenolico dell’alimento. Tra la frutta e la verdura più ricche di flavonoidi troviamo soprattutto quelle di colore rosso-viola (frutti di bosco, melograno, melanzane, uva, fragole, pomodori, peperoni) che sono ricchi di quercetina, canferolo, esperidina. I cereali più ricchi di polifenoli sono quelli integrali, soprattutto il grano saraceno. Frutta secca e semi hanno un alto contenuto di lignina e lignano; mentre cacao, birra e olio di oliva sono ricchi di tannini, resveratrolo e gallocatechina.

1 commento:

  1. Dovrò fare il pieno degli alimenti che hai indicato allora! :-)

    RispondiElimina