11/05/12

La cosmesi naturale di Ringana

Ringana è una società austriaca, di Hartberg, che da 15 anni si occupa di cosmesi naturale ed è esplosa sul mercato con uno slogan del suo portavoce, Anreas Wilfinger, che riassume tutta la filosofia aziendale: “da consumarsi entro”. Uno slogan che vuole porre l’accento sulla freschezza dei componenti, esclusivamente derivati da principi attivi puri, vegetali, senza conservanti e non sperimentati su animali. Secondo Anreas Wilfinger, infatti, “tutto ciò che arriva dalla natura ha anche una data di scadenza ed è questa la differenza fra Ringana e ciò che fanno gli altri operatori del settore. I prodotti non possono rimanere sugli scaffali per due o tre anni, devono arrivare freschi di giornata dai nostri clienti. È per questo motivo che non sono distribuiti in commercio ma vengono direttamente recapitati a casa”. Un processo distributivo complicato dal fatto che Ringana non utilizza grossi stoccaggi di materie prime: compra e lavora piccole quantità alla volta, prima di spedirle ai clienti.


Anreas Wilfinger approda nel settore della cosmesi naturale con un bel bagaglio di esperienza alle spalle: i suoi genitori, infatti, proprietari di tre hotel termali, già negli anni Settanta seguivano un programma di alimentazione naturale per i loro clienti. Ringana è poi nata dall’idea di continuare a offrire il benessere alle persone anche quando tornavano a casa.
Dopo tre anni di studi e ricerche, che ha riunito un team di biochimici e medici olistici, sfruttando i principi della ayurvedica e della medicina tradizionale cinese, Ringana ha sviluppato la sua linea di prodotti, diventando leader del settore in Austria, e affiancando alla linea di cosmesi anche quella degli integratori alimentari. È proprio in questo settore dove diventa fondamentale la freschezza e il livello di maturazione dei frutti. In un mercato diviso fra cosmesi industriale e cosmesi naturale, Ringana di impone in alternativa a tutte e due. Alla cosmesi industriale in quanto basata su preparazioni galeniche realizzabili a basso costo, in cui la componente principale non è il principio attivo, ma l’acqua. E anche a quella naturale perché, sebbene la maggior parte dei produttori utilizzi sostanze non nocive ma sostanze e principi attivi naturali, questi non riescono a sopravvivere ai tempi di stoccaggio nelle erboristerie e quindi è necessario ricorrere ai conservanti.


Ringana non utilizza nessun conservante, nessuna sostanza odorosa né coloranti: i prodotti giunono dal produttore al consumatore senza tappe intermedie, per arrivare freschi e carichi di principi attivi nelle case dei clienti.
Per gli integratori alimentari Ringana utilizza esclusivamente prodotti derivanti da agricoltura biologica controllata, coltivazione ecologica o raccolta selvatica. Non viene assolutamente fatto uso di conservanti, né coloranti o aromatizzanti: i prodotti Ringana non sono né più dolci, né più colorati né più gustosi di quelli che si trovano in natura, sono solo ad alta concentrazione. I rivestimenti delle capsule sono composti da cellulosa di origine vegetale e non dalla gelatina.

6 commenti:

  1. E' un'azienda molto interessante e mi farebbe piacere provare qualche prodotto...speriamo! ^_^

    RispondiElimina
  2. Mi associo a Letizia, sicuramente da provare :-)

    RispondiElimina
  3. La propongo in qualità di consulente vendite...Ottimi risultati! La qualità è sempre premiata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. rosa, ti ringrazio dell'intervento. in effetti quello che colpisce sembra proprio essere la qualità... sarebbe proprio da provare...

      Elimina