07/01/13

Sintomi influenzali: la risposta naturale di Named

Per combattere l’infiammazione al comparire dei primi sintomi influenzali, Named propone PirinaM, un prodotto a base di estratti naturali. PirinaM è utile nel contrastare tutti i sintomi dell’influenza: dolori articolari, febbre, brividi, testa ovattata, malessere generale, cefalea e febbre, associati ai sintomi delle infiammazioni alle vie respiratorie (faringite, trachetite, laringite, tosse secca, raffreddore).
PirinaM è un integratore naturale a base di estratti vegetali di Harpagophytum procumbens e Boswellia serrata. L’azione combinata di questi componenti è particolarmente efficace se si interviene al comparire dei primi sintomi.
PirinaM rappresenta una valida alternativa agli antinfiammatori (Fans) e agli antipiretici che devono essere utilizzati con attenzione e solo in caso di assoluta necessità. Questi farmaci, infatti, se si prendono in modo scorretto e in dosi elevate, possono provocare problemi a livello gastrico o epatico e inibire il meccanismo per diminuire la virulenza degli agenti patogeni e stimolare la risposta immunitaria.
La Harpagophytum procumbens, utile nel controllo della reazione antinfiammatoria e la tensione dei dolori muscolo-articolari, è una pianta erbacea originaria del Sud Africa chiamata volgarmente “artiglio del diavolo”, per la presenza di piccoli uncini sul frutto. Le proprietà analgesiche e antifiammatorie della pianta sono note da quando la pianta fu importata in Europa, all’inizio del XX secolo.
La Boswellia serrata, attiva nel controllo dei fenomeni febbrili e nella congestione delle prime vie respiratorie, è una pianta originaria dell’India e della Cina, che produce una caratteristica resina oleosa di colore giallastro. Le proprietà terapeutiche attribuite a questa pianta sono molteplici, dal diabete alla febbre, da alcune patologie cardiovascolari ad alcuni tipi di dermatiti e alcune patologie neurologiche. Gli acidi boswelici agiscono in modo simile agli antinfiammatori non steroidei (Fans) e quindi risultano molto utili per le affezioni delle vie respiratorie e per i dolori reumatici. A differenza dei Fans, gli acidi boswelici non danneggiano la mucosa gastrica.
Il prodotto è in compresse gastroresistenti e non contiene glutine.

4 commenti:

  1. Conosco l´artiglio del diavolo, usato, consigliatomi e davvero efficace. Adesso conosco anche il nome scientifico. È vero gli antinfiammatori sono una rovina per l`intestino. Da anni prendo un coprente per lo stomaco evito aspirina e fans. Quando necessita preferisco prodotti naturali dove é possibile

    RispondiElimina
  2. Io in genere uso il ribes nigrum... ma sai che non faccio un'influenza dall'ultimo anno delle superiori? Anzi, ne ho fatte solo 2 in vita mia, uno in terza media e uno l'ultimo delle superiori. Pare che i virus mi odino :D

    RispondiElimina
  3. Bella quella della Laura. Comunque grazie Monica, mi ero dimenticata di dirti che avrei condiviso il post. Ciao

    RispondiElimina