04/03/13

Mal di gola: cosa fare e cosa non fare

Solitamente le infezioni virali a carico delle alte vie respiratorie si presentano con l’infiammazione della faringe, più comunemente chiamata “mal di gola”, che può essere connessa o indipendente dall’influenza e può manifestarsi più volte all’anno.
La faringite causa dolore e infiammazione alla mucosa della gola; il fastidio aumenta durante la deglutizione e con i copi di tosse.
Per aiutare la remissione spontanea della faringite possiamo adottare alcuni accorgimenti: parlare poco, tenere una giusta umidità nell’ambiente (40-60%), bere molta acqua.
Per avere un sollievo momentaneo dal mal di gola si possono bere bevande fredde, mangiare ghiaccioli o granite e gelati, succhiare caramelle emollienti (miele o propoli) oppure balsamiche (eucalipto), evitare bibite con alto contenuto di acido citrico (succhi d’arancia), fare gargarismi con acqua tiepida salata (1 cucchiaio di sale da cucina in una tazza d’acqua), preferire cibi facili da deglutire. Evitare di assumere antibiotici senza l’opportuna prescrizione del medico perché nella maggior parte dei casi l’infezione è virale e non batterica, evitare il più possibile di fumare e di mangiare cibi piccanti.
Se il dolore  è difficile da sopportare, esistono farmaci mirati ad alleviare il dolore disponibili in varie formulazioni (spray, caramelle, pastiglie, colluttori). Questi farmaci possono avere attività anestetica locale o contenere antisettici o anti-infiammatori.
Se il dolore è accompagnato da placche, recarsi immediatamente dal medico per la diagnosi: se il tampone faringeo rivelerà infezioni batteriche si dovrà intervenire con l’antibiotico. L’infezione batterica è da sospettarsi se il mal di gola è accompagnato da febbre alta, placche tonsillari, assenza di tosse e di naso che cola, linfonodi cervicali anteriori ingrossati.

4 commenti:

  1. consigli davvero utili cara ^^
    stranamente per ora ancora nessun mal di gola e tosse
    kiss e buona serata
    vendy

    follow me on:
    the simple life of rich people blog

    RispondiElimina
  2. Io ciuccio tonnellte di caramelle all'eucalipto e tanto, tanto ghiaccio :-)

    RispondiElimina
  3. Io di solito faccio sciacqui con acqua e bicarbonato. Funzionano sempre.

    RispondiElimina
  4. Io utilizzo la propoli spray e cramelle balsamiche e antibatteriche

    RispondiElimina